lunedì 24 febbraio 2014

Il Quarto Stato



E così, cari Lettori e care Lettrici, finalmente mi rimetto a scrivere su questo blog ormai pieno di polvere.
A passi spediti il paese si avvicina alla fatidica data delle prossime elezioni comunali con, quest'anno, ben 3 candidati a contendersi lo scettro tanto ambito di Sindaco di Casperia.
Ed ecco a voi, per chi ancora non lo sapesse, i probabili concorrenti che parteciperanno a questa nuova edizione di (....rullo di tamburi.....)

Promesse agli Elettori

  • Gastone Bianchetti, già sindaco di Aspra negli anni 1995-1999
  • Stefano Petrocchi, Sindaco in carica eletto nel 2009
  • Alessandro Colalelli, outsider 
Il paese è in fermento, per strada si iniziano a notare capannelli di aspresi che confabulano, si organizzano, promettono, si agitano, si sbracciano, si confrontano e si confortano.
E così iniziano le visite porta a porta, le cene "politiche", le riunioni stile carboneria; si cerca di individuare il "consigliere" adatto da mettere in lista, il cavallo di razza capace di portare voti e lanciare la volata finale.
Volti, nomi, cognomi, conferme e smentite; insomma parole e classici bla bla bla elettorali.
L'amministrazione in carica cerca di ricompattare i ranghi e corre ai ripari promettendo mari e monti; facendo costruire pensiline dell'autobus, installando cartelli che menzionano la nostra amata "Bandiera Arancione del Touring Club"e l'appartenenza del comune di Casperia tra i produttori di olio. Si riparano strade comunali, si promette la ripartenza (entro pasqua) del tanto amato ascensore, la messa in sicurezza di frane, l'inizio (finalmente) dei lavori di rifacimento delle facciate del centro storico, la ristrutturazione dei locali dell'ex banca che ospiteranno la scuola di sartoria e via dicendo.
Gli sfidanti, invece, stanno alla porta, origliano, si organizzano, si muovono nell'ombra in attesa di disarcionare Petrocchi e conquistare la tanto ambita poltrona.
Ma i programmi?
Per ora nessuno sa niente, per ora si sceglie la persona, la promessa, il parente, l'amico, forse il favore personale....non il programma.
Il programma è relativo, serve solo a riempirsi la bocca di promesse e di progetti irrealizzabili; così è, e così è sempre stato....fino ad oggi.
Si avete letto, fino ad oggi, perchè forse, cari lettori e care lettrici (lettori, non elettori!) da oggi potete far sentire la vostra voce partecipando alla nuovissima edizione di:

Aiuta il tuo futuro Sindaco!!!

Le regole sono semplici, grazie al vostro meraviglioso blog (ndr: Aspramenteattiva) potrete inviare i vostri commenti, consigli, suggerimenti e quant'altro possa migliorare il nostro bel paese commentando, in maniera anonima e non, questo post!!!
Avrete così la possibilità di dar voce alle vostre proposte, alle vostre idee, al vostro modo di migliorare il paese e dare così, finalmente, un concrete aiuto al futuro Sindaco di Casperia.
Tutti i commenti, per essere validi, dovranno iniziare esclusivamente con la frase: "Caro futuro Sindaco," senza indirizzare la proposta/consiglio/idea/etc etc a nessuno dei candidati.
Così facendo, forse per la prima volta, il programma sarà realmente condiviso con la popolazione (e non con i soliti noti) e chiunque vincerà le prossime elezioni si sentirà, probabilmente, in obbligo nei confronti della popolazione asprese.

Ed ora mi rivolgo a voi, Cari candidati a Sindaco, questa può essere l'occasione di ascoltare il paese e riuscire finalmente a cogliere le vere problematiche della cittadinanza e tentare, finalmente, insieme ai cittadini di migliorare uno dei borghi più belli del Belpaese.

Spero di aver fatto una cosa gradita a tutta la cittadinanza di Casperia e, in ultimo, ci tengo a precisare quanto segue:

Mi chiamo Alberto Arena, vivo a Casperia da quasi 8 anni, sono l'ideatore e il curatore di questo blog e con queste ultime righe voglio ringraziare virtualmente le 4.441 persone che hanno letto con ironia i miei post; ma soprattutto voglio ringraziare tutte le persone che mi hanno dato una mano, un aiuto per far si che questa valvola di sfogo raggiungesse le 26.598 pagine visualizzate.

Grazie di cuore.

P.s. Non sono candidato e non ho nessuna intenzione di candidarmi per alcuna lista, il mio scopo è ed è sempre stato quello di dar voce alla cittadinanza, di dar voce a tutti in maniera quanto più democratica possibile.

Stay Tuned!!!

33 commenti:

  1. Caro Sindaco, per Casperia vorrei il centro storico più curato con qualche cestino per raccogliere la caccia dei cani, i muri senza quell'erbaccia, e le strade un pò più curate.
    Grazie

    RispondiElimina
  2. Caro futuro Sindaco,

    spero che tu e la tua giunta amiate l’uso della lingua italiana.

    Il suo utilizzo è fondamentale nello scambio di opinioni mirato all’intesa, alla soluzione dei problemi ed alla

    crescita che fanno di una comunità un gruppo di persone degno di questo nome.

    Quindi, non ti chiudere quando ti viene posta una domanda, non necessariamente sarà una minaccia, ma

    solo una richiesta che ha tutto il diritto di essere ascoltata. Potrai rispondere anche con un “non lo so” o

    un “non lo posso fare”; E’ importante l’impegno, l’onestà e la trasparenza, fedeli compagni di viaggio per

    andare lontano.

    Un altro punto fondamentale è la Scuola, vera ricchezza di un paese. I nostri ragazzi sono al primo posto

    perché sono il futuro e vanno sostenuti. All’inizio di ogni anno scolastico Comune e Istituto Comprensivo

    devono lavorare insieme per riuscire ad offrire agli alunni tutto quello di cui hanno bisogno. Questo deve

    avvenire prima di sostenere altro, come le associazioni, che pure danno lustro al nostro paese, ma che

    vengono sempre dopo la Scuola e la sicurezza del territorio. Questo è il momento di scegliere tra la cosa

    giusta e la più facile, tu cosa pensi di fare?

    Detto questo ti faccio i miei auguri futuro Sindaco.

    RispondiElimina
  3. Caro Sindaco, per Casperia vorrei il centro storico più curato con qualche cestino in più per raccogliere la cacca dei cani, i muri senza quell'erbaccia e le strade un pò più pulite
    grazie

    RispondiElimina
  4. Caro Sindaco, mi piacerebbe che tu togliessi il rack porta-biciclette dal parcheggio riservato ai disabili vicino alla pensilina della fermata COTRAL. Vorrei anche che ti rendessi conto che Casperia non è Rieti e che in bicicletta ci vanno solo gli sportivi.
    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro lesesladud, non vedi le potenzialità del bike racks....presto te ne daremo dimostrazione....
      Stay Tuned!!!

      Elimina
    2. attendo con trepidazione...aspettando ill miracolo (il disabile che scende dall'auto ed inforca la bicicletta)

      Elimina
  5. Carissimo ... AspraMenteAttiva, per me che ti ho scritto spesso sarai sempre così, la voce della "ribellione", sei venuto allo scoperto, ma per me andava bene anche il contrario, le parole se non sono calunnie (da perseguire) sono sempre ben accette.
    Faccio parte di una delle "squadre" che si presenteranno alle prossime elezione, scusami se non condivido: dove sono i programmi? tanto sarà sempre la stessa storia ... (questo è solo il concetto)
    Faccio parte della squadra di Gastone, da natale mi hanno proposto di collaborare e dopo aver ascoltato i programmi ed il modo di agire ho accettato e se il risultato ci sarà gli impegni sarà possibile realizzarli.
    Dove sono i programmi? certo ancora presto per sventolarli, ma il giorno della presentazione (la sede appropriata) saranno a disposizione di chi vorrà ascoltarli.
    Non abbiamo appoggi quindi forse per questo non faremo strada? Non credo, i cittadini di Casperia sono intelligenti, sapranno ascoltare e valutare.
    Chiedo scusa per questa polemica. Un saluto a tutti i lettori e seguaci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Ugo attendiamo con trepidazione i programmi delle liste che si presenteranno alle prossime elezione comunali; l'intelligenza degli aspresi non è mai stata messa in discussione e mi auguro che al momento del voto prevalga il senso civico piuttosto che la parentela.

      Elimina
    2. Ugo Colalelli5 marzo 2014 12:28

      Carissimo Alberto, come hai ragione ad attendere i programmi, i nostri sono pronti, stiamo cercando di capire le aspettative degli Aspresi per perfezionare, valutare e non illudere i votanti. Alcune associazioni ci hanno già esposto le loro aspettative, ne aspettiamo altre. Non facciamo promesse, siamo concreti e le attenzioni ci sono come i possibili interventi.
      Parentele, grazie dello spunto per dire che siamo fuori da logiche e legami, è vero siamo alla prima esperienza e per questo faremo il meglio liberi da vincoli e favoritismi. Il giusto per Aspra/Casperia, per TUTTI i cittadini. Scusami se utilizzo spesso Aspra, amo molto questo paese, ne conosco un pochino di storia e ne sono attaccatissimo. Mi piace così come'è, antico borgo, medioevale, e vorrei che la tecnologia e il moderno ci sia ma che non faccia male agli"occhi". Ringrazio Giotto Masci che posta foto di Casperia veramente belle.

      Elimina
  6. Avete un paese meraviglioso un piccolo gioello incastonato tra le mura, ci vuole poco amministrare secondo il detto " da buon padre di famiglia' non per il bene personale ma per il bene della collettivita' , vedrei una bella lista civica prendendo le migliori teste da destra e sinistra, ed amministrare empensare di lanciare un referundum per l,accorpamento di montasola e roccantica in un unico comune,per migliorare i servizi della collettivita' ! Che ci vuole tanta umilta' e passione ma ci sara' qualcuno?

    RispondiElimina
  7. Ugo Colalelli6 marzo 2014 11:35

    Caro Marcello, siamo una lista civica dove non si parla ne di destra che di sinistra anche se siamo di orientamenti diversi, si progetta, si è fatto un programma basato sulle necessità di Casperia e degli aspresi.
    Stiamo invitando le varie associazioni per far capire la nostra disponibilità a sostenerle e ad avere un orecchio attento alle loro esigenze.
    Ieri sera un'altro importante incontro con le rappresentanze della banda musicale e delle majorette, presente anche la presidente della proloco: sono stati toccati molti punti ascoltando le loro posizioni e trasmettere la nostra disponibilità all'ascolto e disponibilità a soddisfare le loro esigenze. gli ho chiesto (sono responsabile io) di fare progetti per poterle eventualmente supportare, mi hanno ribadito che di progetti ce ne sono e abbondanti, "accuso", ed esponiamo che grazie a questi si può avere un dialogo.
    Ci siamo congedati in armonia, "a noi non interessa chi è a governare, le nostre esigenze ci sono a cuore", con questo concetto che hanno espresso hanno dimostrato la loro trasparenza e correttezza.
    Vi ringraziamo.

    RispondiElimina
  8. La Presidente della Pro Loco? Da quando alla Pro loco c'è un nuovo Presidente?

    RispondiElimina
  9. come quando e da chi è stato eletto?

    RispondiElimina
  10. Ugo colalelli6 marzo 2014 16:25

    errata corrige. intendevo rappresentante. ma perché sembri adirato? forse sbaglio.

    RispondiElimina
  11. Ugo colalelli6 marzo 2014 16:27

    ... puoi presentati? mi piace interloquire con .... la realtà

    RispondiElimina
  12. Ti dovrebbe interessare quello che dico e non chi sono. Poi credo che prima di promettere qualcosa alle Associazioni ti dovresti informare sulla loro composizione: chi è il rappresentante legale, se è in scadenza e se, soprattutto, gli obblighi derivanti dalla gestione di un'associazione sono stati assolti. Perdonami, ma non sai nemmeno a chi hai fatto promesse!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro/a iesesladud, sono Susanna e anch'io, come Ugo, faccio pare della lista di Gastone Bianchetti. E' proprio perché ci interessa quello che dice la gente e le sue esigenze (che poi sono anche le nostre) che stiamo incontrando le Associazioni che rappresentano il nostro paese. Noi non abbiamo la presunzione di fare delle promesse, noi vogliamo, attraverso il dialogo e il confronto, capire se è possibile risolvere qualcuno (se non tutti) di quelli che possono essere i problemi, considerando le diverse esigenze, di ognuna di queste Associazioni. Amiamo Casperia e vorremmo valorizzare le sue potenzialità.Ciao!

      Elimina
  13. Ugo colalelli7 marzo 2014 07:14

    come ribadito da Susanna non ci sono promesse, solo voglia di conoscere le aspettative dalla eventuale nuova amministrazione, poi dimostrazione di apertura e disponibilità.

    Importa quello che si dice? ... forse sei ancora giovane e non sai che dipende chi è che apre bocca. ... e dovresti saperlo da ciò che ci circonda.

    Io, noi, abbiamo avuto il coraggio di metterci la faccia, altri si nascondono. ....

    RispondiElimina
  14. "...forse sei ancora giovane e non sai che dipende chi è che apre bocca...e dovresti saperlo da ciò che ci circonda"
    Urge traduzione!

    RispondiElimina
  15. Simona Dichiara7 marzo 2014 11:02

    Buongiorno a tutti, sono Simona DICHIARA, anch'io faccio parte della lista "Insieme per Casperia" con Ugo, Susanna, Giannicola Mariani, Irene Petrocchi, Paolo Mazzoli e Gastone Bianchetti. Ci tengo a precisare che Noi non abbiamo fatto NESSUNA PROMESSA! stiamo ascoltando, con molta umiltà, le Associazioni sul territorio per conoscere meglio i loro bisogni, accettando, consigli o suggerimenti per un programma il più possibile vicino alle esigenze della gente, buon proseguimento di giornata.

    RispondiElimina
  16. Traduzione simultanea per lesesladud: "noi non ci riempiamo la bocca con promesse che poi saranno disattese, ma tutto ciò che riporteremo sul nostro programma (già delineato, ma lasciato aperto ai suggerimenti), grazie alla reciproca disponibilità di dialogo da parte nostra e della gente di Casperia che avrà voglia di incontrarci, sarà concreto. Stiamo lavorando con serenità e affiatamento e questa è la nostra forza! Ciao a tutti!!Susanna DEL BIANCO

    RispondiElimina
  17. il problema è che quelli come voi si interessano alla gente di Casperia due mesi ogni cinque anni, cioè quando inizia la campagna elettorale per il rinnovo dell'Amministrazione comunale. Se invece aveste prestato ascolto più spesso, non avreste oggi necessità di tutti questi incontri per sapere di cosa hanno bisogno i cittadini di Casperia. Saluti

    RispondiElimina
  18. Susanna Del Bianco7 marzo 2014 16:35

    ....sono punti di vista. Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono della stessa opinione di "les", però il beneficio del dubbio ai candidati lo offrirei. una giunta uscente può essere criticata, mentre una che si propone può dimostrare capacità. ai posteri l'ardua sentenza

      Elimina
    2. io invece vorrei sapere dove sono tutti gli altri candidati, che hanno da dire, invece di essere sempre nascosti come i sorci a fare interessi strani

      Elimina
    3. Ugo Colalelli10 marzo 2014 22:32

      Come dice giustamente Susanna, sono punti di vista. I tempi cambiano, ed appunto per questo e specie in questi periodi di crisi la sensibilità e la disponibilità penso sia al primo posto per un'amministrazione attenta e vicino alla gente. Non sappiamo se i cittadini ci daranno fiducia, in caso avessimo il consenso metteremo in atto queste sensibilità.

      Elimina
  19. Noi non ci nascondiamo. Come amministratori abbiamo il dovere di lavorare fino all'ultimo giorno utile. Sarà per questo che non abbiamo tanto tempo per fare propaganda.

    RispondiElimina
  20. "di lavorare fino all'ultimo giorno utile" o "di lavorare solo negli ultimi giorni utili"??? .....quindi vorresti dire che state lavorando cosi tanto che non avete tempo di fare propaganda???? Ahahaha :-D
    P.s.: non so se ragioni (anche un po) prima di scrivere! Ho i miei dubbi!!!

    RispondiElimina
  21. Invito tutti gli anonimi alla prossima seduta del consiglio comunale, dove saranno approvati importantissimi provvedimenti amministrativi (a sui stiamo lavorando da anni) per il bene della nostra comunità. C'è chi si preoccupa di costruire qualcosa di buono e chi solo di distruggere, è sempre e da sempre così.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per quando è prevista la seduta? sarò molto lieto di esserci e spero che all'interno degli "importantissimi provvedimenti amministrativi" ci sia anche quello a cui abbiamo lavorato e ci spendiamo gratuitamente da un anno.

      Elimina
    2. Caro Marco gli anonimi potrebbero venire a sentire il consiglio comunale se questo si facesse in un orario consono, diverso per esempio delle 11.00 di un giorno feriale!!! Sai Marco noi cittadini di Casperia che "distruggiamo ciò che di buono l'amministrazione fa (cit.)" lavoriamo nei giorni feriali e nessuno ci paga l'indennità come succede a qualcun'altro a te vicino! O forse l'orario dei consigli comunali è scelto di proposito affinché venga disertato dai cittadini e si possano prendere delle decisioni impopolari?!?!

      Elimina
    3. Il Consiglio comunale è convocato mercoledì 9 aprile 2014 alle ore 17,00

      Elimina